Categorie
celebrity

Rania di Giordania, il suo cerchietto a zig-zag è un tuffo negli anni ’90

Rania di Giordania in total white si conferma regina di stile ed eleganza.  La moglie del re Abd Allah II è stata in visita dai reali di Norvegia, re Harald e la regina Sonja. Impeccabile il suo outfit composto da un cappotto Izeta bianco, décolleté Dior e da una borsa Maison Halaby. Dettaglio che non poteva passare inosservato: il cerchietto a zig-zag che ha avuto il suo apice di popolarità negli anni 2000. Una scelta insolita per una regina, ma d’altra parte Rania ha sempre amato sperimentare in fatto di stile per quel che riguarda gli accessori, così come la sua “collega” Letizia Ortiz.

Il bianco è uno dei colori più amati da Rania di Giordania, diventata icona fashion ben prima di Kate Middleton e Meghan Markle. Anzi, non è da escludere che entrambe si sian ispirate proprio alla sovrana della Girdania per trovare uno stile regale adatto al loro ruolo, soprattutto la duchessa di Cambridge. Nel 2005 Rania è stata eletta dal magazine inglese Harpers and Queens come una delle regine più belle del secolo. Ma la moda per la regina è solo uno dei suoi molti interessi, certamente non l’unico. La rivista Forbes l’ha classificata come una delle 100 donne più potenti del mondo nel 2011. E’ attiva nella difesa dei diritti umani ed è una vera filantropa.

Rania è nata in Kuwait da genitori palestinesi originari di Tulkarem. La regina si è sposata a 22 anni con re Abdullah. Insieme hanno 4 figli, il principe erede al trono Hussein (nato nel 1994), la principessa Iman (1996), la principessa Salma (2000) e il principe Hashem (2005). Si è formata in business administration presso l’Università americana del Cairo, con una esperienza di marketing maturata nella sede di Citigroup e Apple ad Amman. Dopo le nozze si è dedicata alle sue attività istituzionali, viaggia molto in giro per il mondo ed è apprezzatissimi dai politici mondiali.

In vendita su Amazon