Categorie
celebrity

Il principe Harry dice che la morte della mamma Diana “ha lasciato un enorme vuoto” dentro di lui

Il principe Harry torna a parlare della mamma Diana. Nello specifico, ha parlato del dolore della morte di sua madre in una lettera ai bambini che hanno perso i genitori a causa della COVID-19.

In una toccante lettera ai bambini in lutto per la perdita di un genitore durante la pandemia di coronavirus, il principe Harry riflette sulla morte prematura di sua madre, la principessa Diana. Harry, che perse la mamma in un drammatico incidente d’auto nel 1997 quando aveva solo 12 anni, ha parlato del dolore della morte di Diana nella prefazione del libro per bambini Hospital by the Hill, che racconta la storia di un giovane che deve affrontare la perdita della propria madre a causa della COVID-19.

“Se stai leggendo questo libro, è perché hai perso i tuoi genitori o una persona cara, e anche se vorrei poterti abbracciare, spero che questa storia sia in grado di darti conforto nel sapere che non sei solo”. Così scrive il principe Harry, prima di raccontare la sua esperienza personale con la morte.

La lettera di Harry ai bimbi in lutto

“Quando ero un ragazzino ho perso mia madre. All’epoca non volevo crederci o accettarlo, e ha lasciato un enorme vuoto dentro di me. o come ti senti e voglio assicurarti che col tempo quel vuoto sarà riempito di tanto amore e supporto. Affrontiamo tutti la perdita in modo diverso, ma quando un genitore va in paradiso, mi è stato detto che il suo spirito, l’amore e i ricordi rimangono qui con noi. Saranno sempre con te e puoi tenerli per sempre. Trovo che sia vero”.

Qualche giorno fa Harry ha rivelato durante l’intervista con Oprah di aver sentito “la presenza di Diana durante tutto il processo” facendo riferimento alla sua decisione di lasciare Londra e trasferirsi negli USA con Meghan Markle.

CORRELATO: Secondo quanto riferito, William è “profondamente angosciato” dal fatto che Harry condivida le loro conversazioni con i giornalisti

Nella sua prefazione, Harry parla anche delle montagne russe delle emozioni che i bambini potrebbero provare durante il processo di lutto. E dà un suo consiglio per riuscire ad uscirne. “Potresti sentirti solo, potresti sentirti triste, potresti sentirti arrabbiato, potresti sentirti male. Questa sensazione passerà”, dice. “E ti farò una promessa: ti sentirai meglio e più forte una volta che sarai pronto a parlare di come tutto questo ti fa sentire”.

Il duca ha concluso la sua nota, scrivendo: “Spero che questo libro ti aiuti a ricordarti quanto fosse speciale il tuo genitore o la persona amata. E quanto lo sei anche tu”.