Pippa Middleton, come si mantiene in forma la socialate

Pippa Middleton, come si mantiene in forma la socialite

27 Dicembre 2021 - di Silvia

Dopo il matrimonio della sorella Kate, Pippa Middleton ha ottenuto una popolarità mondiale, che ancora oggi non l’ha abbandonata. 38 anni, madre di due figli, Pippa è sempre stata un’appassionata di sport, così come la Duchessa di Cambridge.



“Sono cresciuta in campagna, quindi stare all’aria aperta e fare sport [è] nel mio sangue”, ha spiegato Pippa durante un’intervista citata da ExpressUk. “Come tutti noi, ho affrontato diversi ostacoli e sfide, ma la corsa fa parte della mia routine”.

“Ha portato chiarezza quando mi sono sentito confuso, uno spazio sicuro prima di prendere qualsiasi decisione importante e un senso di libertà quando le pressioni della vita mi appesantiscono. La corsa e lo sport, in generale, sono stati una luce costante nella mia vita”, ha ammesso Pippa.

Come si mantiene in forma Pippa Middleton.

Pippa è anche una fan degli sport estremi poiché ha partecipato alla corsa ciclistica di 3000 miglia Race Across America (RAAM) e ha scalato il Monte Bianco. La sorella di Kate ha ammesso che dopo aver avuto i suoi figli mantenersi in forma è diventato quasi impossibile.

“Più di recente, negli ultimi due anni, la vita familiare e la maternità hanno consumato gran parte del mio tempo libero e, ovviamente, le sfide su cui ho prosperato sono passate in secondo piano. Corsa e fitness fanno ancora parte della mia routine settimanale, ma non al livello di prima”.

“La mia corsa è andata più dietro a neonati e bambini piccoli che a tagliare i traguardi, cosa che mi sta bene, per ora!”, ha detto. “Essere attiva con mio figlio di due anni e mezzo nel parco o al parchetto giochi, trasportarlo sul retro della mia bici e correre quando era un bambino sono stati i modi in cui sono stato in grado di includere l’esercizio all’aperto pur essendo una mummia in pratica”, ha detto. “Mi ha aiutato a gestire il mio peso, è efficiente in termini di tempo e ci dà la possibilità di goderci l’aria fresca ed esplorare i grandi spazi aperti”.