Nicole Kidman, baci e abbracci a Elle Fanning e Kirsten Dunst a Cannes FOTO

Nicole Kidman, baci e abbracci a Elle Fanning e Kirsten Dunst3

CANNES – Nicole Kidman regina del festival di Cannes con quattro film. L’attrice australiana è onnipresente in tutti i super party, dove appare sempre sorridente: “Si è vero sono tanti film, ma è solo un’inattesa coincidenza. Ho cambiato il mio modo di relazionarmi al lavoro, con meno ansia di controllare e più voglia di lasciarmi andare. Ecco forse essere qui con tante opere e tutte così diverse è il risultato di questo nuovo atteggiamento, essere aperta e disponibile anche a cose emotivamente impegnative, coraggiosa e audace nelle scelte. Benvenute le sfide nuove”.

Martedì 23 maggio, la Kidman ha presentato “L’inganno” (The Beguiled), scritto e diretto da Sofia Coppola. La Kidman si è presentata davanti ai fotografi accanto alle altre biondissime protagoniste del film, Elle Fanning e Kirsten Dunst. Tutte in chiaro e tutte di una bellezza abbagliante e lei ha dispensato baci e abbracci alle due colleghe.

L’inganno” è il remake de “La notte brava del soldato Jonathan”, diretto da Don Siegel nel 1971.  Alla vigilia dei 50 anni (li compie il 20 giugno) e dopo film importanti – a cominciare da Eyes Wide Shut di Kubrick per proseguire con Moulin Rouge! Di Baz Luhrmann, The Hours di Stephen Daldry – l’attrice australiana sembra di nuovo tornata al top.

Dice lei stessa: “The Killing of a Sacred Deer e gli altri film qui a Cannes riflettono in un certo senso il mio ‘spirito ribelle’, il lato selvaggio e indomito. Continuo ad avere dopo tanti film ancora un’incredibile passione per questo lavoro e per la recitazione, come se dentro di me ogni volta pretendessi di dire a me stessa: ‘Nicole hai ancora 21 anni e stai cominciando ora la tua carriera'” (foto Ansa).

 

Potrebbero interessarti anche...