Categorie
celebrity

Meghan Markle, il suo ex collega Patrick J. Adams ha paura a chiamarla

L’ex collega di Meghan Markle, Patrick J. Adams, è un po’ spaventato all’idea di chiamare al telefono la duchessa ora che è diventata così famosa.

L’attore canadese, 39 anni, ha recitato nei panni del fidanzato di Meghan Markle nella serie Suits ed è stato anche invitato al royal wedding. 

Adam ha detto che è stato “selvaggio” vedere quanto sia diventata “enorme” la vita della sua ex collega da quando ha lasciato il mondo dello spettacolo nel 2018. 

Il Mike Ross del legal drama ha rivelato che i due si sono scambiati messaggi e regali quando i loro figli sono nati.

Ma l’attore ha ammesso che “la pura paura” gli impedisce di prendere il telefono e chiamarla ora che vive a Santa Barbara con il principe Harry e il loro figlio Archie.

Le parole dell’attore sulla sua ex collega Meghan Markle.

Adam ha detto a Radio Times: “Francamente, penso di essere intimidito. Non ho dubbi che potrei prendere il telefono e chiamarla in qualsiasi momento, ma non so cosa direi”.

“Dopo la nascita dei nostri figli, ci sono stati alcuni messaggi inviati e regali, ma immagino di essere un po’ spaventato. Penso che sia pura paura”.

“Immagino di avere paura all’idea di sfondare i muri esistenti per avere quella conversazione”.

Ha aggiunto: “Abbiamo parlato e inviato messaggi di testo un paio di volte, ma la vita di Meghan è incredibilmente piena e ha navigato molto.

“Non passiamo del tempo insieme, ma non è per altro se non per quanto enorme è diventata la sua vita e in così tanti modi”.

Il marito di Troian Bellisario ha detto di essere orgoglioso di Meghan per la sua scelta di aver voluto parlare delle elezioni negli Stati Uniti.

E’ stato chiesto all’attore se abbia o meno visto la duchessa da quando si è trasferita negli States.

“Penso che sia piuttosto impegnata, ma sono felice di riaverla negli Stati Uniti”, ha detto, aggiungendo che è “molto, molto felice che lei stia diventando molto esplicita e facendo tutto il possibile per aiutare le elezioni di novembre”.