Categorie
celebrity

Perché Meghan Markle ha scelto il Santa Barbara Cottage Hospital per dare alla luce Lilibet Diana

Meghan Markle ha dato alla luce la sua seconda figlia, Lilibet Diana, venuta al mondo lo scorso 4 giugno nel Santa Barbara Cottage Hospital, in California.

In precedenza si pensava che la duchessa potesse scegliere di partorire al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, il reparto maternità delle star.

Tuttavia, la struttura si trova a 140 chilometri dalla casa di Montecito dei Sussex.

La struttura scelta da Meghan Markle per partorire.

Il Santa Barbara Cottage Hospital si trova invece a soli dieci minuti di macchina dalla loro dimora.

La struttura accoglie ogni anno 2.400 nuovi bambini e ogni stanza dispone di Wi-Fi e di un grande monitor video.

Il sito web afferma che le future mamme possono anche ordinare da un menu per avere i pasti che preferiscono.

Ognuna delle stanze in cui avvengono i parti ha anche una poltrona reclinabile, una sedia a dondolo e un divano per completare il letto con un generoso numero di cuscini per il massimo comfort.

“E’ con grande gioia che il principe Harry e Meghan, il duca e la duchessa di Sussex, annunciano al mondo danno il benvenuto alla loro figlia”, ha annunciato un portavoce della coppia.

La piccola pesa oltre tre chili. Sia la madre che la bambina, ha aggiunto il portavoce, stanno bene e sono già a casa.

Si spiega quindi che la bimba si chiama Lili in onore della nonna, la regina Elisabetta, il cui soprannome in famiglia è Lilibeth.

Il nome Diana, poi, è in onore della madre di Harry, Diana Spencer, principessa del Galles.

La famiglia reale britannica si dice “felice” per la nascita della figlia di Harry e Meghan, Lilibet Diana.  

“Congratulazioni al Duca e alla Duchessa del Sussex per la nascita della loro figlia”. Il premier britannico, Boris Johnson, ha inviato così su Twitter le sue felicitazioni a Harry e la moglie Meghan Markle per la nascita della loro secondogenita.