Categorie
celebrity

Meghan Markle in lacrime prima della messa in onda dell’intervista con Oprah

Il principe Harry ha rivelato che sua moglie, Meghan Markle, ha pianto prima della messa in onda dell’intervista con Oprah Winfrey lo scorso marzo.

I giorni prima che l’intervista fosse trasmessa, The Times ha affermato che la duchessa aveva affrontato una denuncia di bullismo avanzata da uno dei suoi stretti consiglieri.

Una vicenda che risaliva al periodo in cui si trovava ancora nel Regno Unito e che è stata confutata dallo staff di Meghan.

Come si legge su People, Harry ha spiegato che sua moglie ha pianto per quelle presunte accuse, che hanno gettato fango sull’ex attrice prima che il mondo vedesse la sua intervista con Oprah.

Il principe ha spiegato che volevano spiegare al mondo cosa significasse essere reali, autentici.

Entrambi volevano “condividere un’esperienza che conosciamo”, sebbene tutti siano convinti che la loro vita sia fatta solo di privilegi. 

Una realtà che invece si è rivelata per loro un’arma a doppio taglio, al punto che hanno lasciato l’Europa per trasferirsi in California.

La risposta di Meghan alle accuse di bullismo.

“La Duchessa è rattristata da questo ultimo attacco al suo personaggio”, aveva fatto sapere un portavoce dei duchi in quell’occasione

Meghan “è stata vittima di bullismo ed è profondamente impegnata a sostenere coloro che hanno subito dolore e traumi”.

“E’ determinata a continuare il suo lavoro creando compassione in tutto il mondo e continuerà a sforzarsi di dare l’esempio per fare ciò che è giusto e fare ciò che è buono”.

Le lacrime di Meghan Markle per l’atteggiamento della stampa.

Harry ha detto che sua moglie è scoppiata a piangere una notte a causa dello “sforzo congiunto dei media per infangarla”.

“Sono stato svegliato nel cuore della notte da lei che piangeva sul cuscino perché non vuole svegliarmi, perché sto già portando troppo”, ha ricordato.

“È straziante. L’ho tenuta stretta, abbiamo parlato, ha pianto e ha pianto, e ha pianto”.

Perché Meghan Markle voleva un titolo nobiliare per Archie