Categorie
celebrity

Il primo fidanzato di Meghan Markle attacca la corona britannica: “Razzista”

Quando sei Meghan Markle puoi aspettarti di tutto, come vedere in tv il tuo primo fidanzato che viene intervistato per commentare le tue gesta.

Così è stato per l’attore Joshua Silverstein, al quale la reale ha dato il suo primo bacio. I due sono frequentati (se così si può dire) per un’estate intera quando avevano 13 anni.

Silversterin è apparso su Lorraine di ITV e ha speso parole molto positive verso Meghan Markle, definendola “coraggiosa” per la sua intervista con Oprah Winfrey.

“Meghan è sempre stata una giovane forte e sicura di sé. Era sempre chiaro quando stavamo insieme che aveva un’idea molto chiara di dove voleva che il suo percorso la portasse”.

“E’ stata molto onesta e trasparente riguardo alle sue esperienze nella famiglia reale”, ha detto Joshua.

“C’è una storia di razzismo all’interno della famiglia reale che risale alla tratta degli schiavi transatlantica. Il fatto che Meghan sia in grado di andare in TV e parlarne coraggiosamente è fantastico”.

“Ogni volta che le persone di colore parlano contro l’oppressione e il razzismo, c’è davvero un enorme contraccolpo, quindi il fatto che si sia alzata e ne abbia parlato anche sapendo che avrebbe potuto creare molta tensione tra lei e la sua famiglia, ho pensato fosse davvero coraggioso da parte sua”.

Parole che hanno scatenato commenti negativi da parte di chi stava vedendo il programma, come si legge sul Daily Mail.

“Joshua, l’ex fidanzato di Meghan, sputa tanta spazzatura quanto lei. La famiglia reale non è razzista!”, ha commentato un telespettatore.

“Non posso credere a quell’intervista con il primo ragazzo di Megan”, ha scritto un altro sui social.

“Quindi un ex di Meghan afferma di potersi fidare di lui ma sta concedendo un’intervista su di lui e lei da bambini e ha colto l’occasione per accusare la nostra famiglia reale di razzismo…Smesso di ascoltare il tuo programma”, ha commentato un altro ancora.