Categorie
celebrity

Maxima d’Olanda ha una predilezione per questi stivali rossi di Gianvito Rossi

La regina Maxima d’Olanda è stata in visita nei teatri della città di Nimega per conoscere gli effetti che la crisi sanitaria internazionale ha avuto su questo settore culturale.

Per questo appuntamento ha recuperare un design molto british, che ha presentato in anteprima solo un mese fa, ma lo ha completamente trasformato ricorrendo alla sua strategia di moda preferita: il cambio degli accessori.

La regina ha indossato degli gli stivali modello Laura firmati Gianvito Rossi, una della maison predilette di Kate Middleton. Maxima ha abbinato anche una borsa dello stesso colore amarena.

Lo scorso ottobre la sovrana ha indossato gli stessi stivali per partecipare a un evento a Utrech.

In quell’occasione erano accompagnati da un abito midi Massimo Dutti, una borsa anni ’50 e un cappotto abbinato con ricami floreali.

La polemica scatenata per la vacanza di Maxima in Grecia.

Lo scorso ottobre la regina Maxima d’Olanda e il marito Guglielmo Alessandro sono stati criticati da parte dell’opinione pubblica olandese per aver viaggiato in Grecia ai tempi del Covid-19.

I reali olandesi hanno fatto una vacanza lampo all’estero durante la pandemia dopo che il primo ministro Mark Rutte aveva esortato la nazione a evitare viaggi non necessari.

Di fatto i reali olandesi non avevano violato una regola, ma il governo aveva comunque esortato le persone a evitare i viaggi non necessari.

“Abbiamo sentito le storie toccanti in molti incontri, di persona e digitalmente”, ha detto re Gugliemo, scusandosi.

“Ci sentiamo connessi con voi e con tutte quelle persone che sono state direttamente o indirettamente colpite”.

“Continueremo a lavorare con voi per tenere sotto controllo il coronavirus. In modo che tutti nel nostro paese possano poi riprendere la vita normale il prima possibile”.

“Questa è la cosa più importante ora e continueremo a farlo, al meglio delle nostre capacità. Siamo impegnati. Ma non infallibili”, ha concluso il re.

Foto dal web