Massimo Ferrero com'era e com'è, quando "Viperetta" faceva attore VIDEO

Massimo Ferrero com’era e com’è, quando “Viperetta” faceva l’attore VIDEO

13 Febbraio 2015 - di Silvia

SANREMO – Massimo Ferrero com’era e com’è, quando il “Viperetta” faceva l’attore. Giovedì sera, il presidente della Sampdoria è stato ospite di Carlo Conti durante la terza puntata del Festival di Sanremo. Ferrero ha intrattenuto il pubblico con la sua simpatia, tra una cover e l’altra dei Big in gara. E ha cantato niente meno che “Vita spericolata” di Vasco Rossi. “Voglio una vita spericolata, voglio una vita come nei miei film”, ha canticchiato Ferrero, alterando il testo del rocker di Zocca. “Non è Crozza, è proprio l’originale”, ha scherzato Conti. Sui social subito è rimbalzato l’hashtag “massimoferrero“, a testimonianza del fatto che Viperetta riesce sempre a far parlare di sé. Ma chi di voi ricorda quando il proprietario della Sampdoria faceva l’attore? Circola in rete un video YouTube che ripropone la sua comparsata nel film Ultrà di Ricky Tognazzi (1991). Nella scena in questione, girata in una stazione, sono presenti anche gli attori Claudio Amendola e Ricky Memphis. Viperetta all’epoca aveva 40 anni. I capelli non erano ancora bianchi, ma i tratti somatici sono inconfondibili. E che dire del pizzetto? Ora non resta che chiedersi, prima o poi Ferrero tornerà al suo primo amore, il cinema? Intanto è partito dal teatro, quello dell’Ariston ovviamente.
https://www.youtube.com/watch?v=Ue3slFX5_VI