Kim Kardashian sfida Anna Wintour e se ne frega della regola numero Uno

NEW YORK – Kim Kardashian sfida Anna Wintour e se ne frega della regola numero Uno del Met Gala. Chi oserebbe sfidare Anna Wintour, una delle donne più potenti del fashion system? A quanto pare, Kim Kardashian. La “donna dei reality”, infatti, ha osato infrangere una delle regole più rigide del Met Gala, quella introdotta nel 2015 proprio da Anna Wintour (padrona di casa e del Met Gala) che prevede il divieto assoluto di selfie. Kim Kardashian senza selfie? Siamo seri please!

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

E infatti, come c’era da aspettarsi, Kim non ha avuto problemi ad infrangere la regola di Anna Wintour e si è scattata una generosa serie di selfie con lo smartphone, in compagnia anche della sorella Kylie Jenner e di Ariana Grande.

A quanto pare però Kim non è stata l’unica ad infrangere la regola più importante dem Met Ball (dopo quella del dress-code): anche Madonna ha fatto un selfie a dir poco ravvicinato, e sta circolando sul web l’improbabile selfie con protagonisti Andy Cohen, Rihanna e Sarah Jessica Parker.

Insomma, sembra proprio che la situazione “selfie” sia un po’ sfuggita di mano. Forse Anna Wintour dovrebbe rivedere le regole di sicurezza in merito agli smartphone!

Il Met Gala, tra i più importanti di New York, viene organizzato in occasione dell’inaugurazione della mostra di moda annuale del museo, ogni anno dedicata a uno stilista celebre. E, come ogni anno, la padrona di casa è la direttrice di Vogue USA, Anna Wintour. Il tema del MetGala 2018 è stato Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imaginationdedicato alla relazione tra moda e fede.  La prima regola da rispettare è quella di seguire il dresscode annuale, ma la seconda regola più importante è quella di non farsi selfie e non pubblicare sui vari social cosa accade all’interno del Gala. A quanto pare però questa sembra essere proprio la regola più infranta.

Quest’anno uno dei look più quotati, criticati e discussi è stato senz’altro quello di Rihanna, in pieno stile “Papessa”: la cantante ha sfoggiato un minidress tempestato di diamanti con tiara papale di John Galliano per Maison Margiela. Sicuramente un look eccentrico ma assolutamente azzeccato: dress-code rispettato!

Potrebbero interessarti anche...