Kate Middleton incinta, decisione spiazza: “Vuole…”

Kate Middleton, l'omaggio alla regina: quel dettaglio che... FOTO

LONDRA – Kate Middleton incinta, decisione spiazza: “Vuole…”. Ormai è ufficiale: Kate e William aspettano il terzo figlio. L’annuncio di Kensington Palace ha mandato in visibilio il popolo inglese e i fan della giovane coppia reale e, da quando è stata diffusa la strepitosa notizia, i media non fanno altro che parlarne e i bookmaker già scommettono sul nome e sul sesso del nascituro.

Uno dei più recenti gossip riguarda la modalità del suo parto. Secondo voci di bene informati, infatti, sembra che la Duchessa sia seriamente intenzionata di partorire in casa! A quanto si legge su celebdirtylaundry, in realtà Kate si era già informata per il parto in casa in occasione delle sue due precedenti gravidanze. Soffrendo però di iperemesi gravidica la Duchessa avrebbe messo da parte l’idea, consigliata anche dai dottori e dallo staff reale, accettando di partorire al Saint Mary’s Hospital. Avendo poi constatato che, in entrambe le gravidanze i suoi parti sono stati privi di problemi, sembra che abbia ripreso in considerazione l’idea di partorire in casa.

Questo perché, secondo i rumors, il parto in casa sarebbe molto più confortevole e soprattutto… lontano dai paparazzi. Durante le gravidanze e i parti precedenti, infatti, la Duchessa è stata al centro delle attenzioni e dei gossip dei media. Ciò le ha causato molto stress e ciò non va bene per la sana crescita del bambino. Soggiornando a Kensington Palace, Kate avrà sicuramente un ambiente più riservato e potrà sfuggire al quotidiano ed eccessivo tam tam mediatico.

C’è da dire che, se il parto avverrà in caso, Kate non farà altro che riprendere una tradizione della famiglia reale. In passato i bambini della Royal Family sono sempre nati a casa: Elisabetta II ha partorito Charles, Andrew e Edward a Buckingham Palace, mentre la figlia Anne a Clarence House. È stata proprio quest’ultima a stravolgere tutto, dando alla luce il figlio all’ospedale londinese di St.Mary. Un modo per far capire che le nascite in casa erano ormai considerate antiquate e che partorire in clinica è molto più sicuro. Non è un caso se la principessa Diana ha partorito William ed Harry in ospedale. Ora però Kate sembra voler fare un passo indietro, ripristinando a tutti gli effetti una tradizione di famiglia.

di Claudia Montanari

 

Potrebbero interessarti anche...