Categorie
celebrity

Kate Middleton, pioggia di critiche: “Ha permesso che George…”

LONDRA – Pioggia di critiche per Kate Middleton e William: sembra che la coppia reale abbia fatto assistere George, a soli 5 anni, alla sua prima caccia al gallo cedrone presso il castello scozzese di Balmoral durante le sue vacanze estive. Una decisione che ha scosso il popolo inglese visto che George è davvero piccolo. Secondo quanto riporta celebdirtylaundry, molte persone sarebbero sconvolte dal fatto che il principe George abbia preso parte alla caccia, anche se si tratta di una tradizione reale.

La caccia al gallo cedrone, infatti, è una specie di “rito di iniziazione” a cui, negli anni, hanno partecipato molti membri della royal family, compresi William e Harry ma anche il principe Carlo e, sembra, anche la principessa Anna (sorella della regina Elisabetta).

Oltre a prendere parte alla tradizione scozzese della famiglia Windsor, dopo la spedizione di caccia il Principe George e mamma Kate hanno pranzato insieme a diversi membri della famiglia reale. Emily Andrews, corrispondente reale del Sun, sostiene che la famiglia

“ha passato un divertente pomeriggio: il principe George è stato raggiunto dal nonno, il principe Carlo, e dalla bisnonna, la regina Elisabetta”.

Anche se si tratta una tradizione, il web si è ribellato pesantemente soprattutto perché in molti ritengono sbagliata la decisione di far assistere un bambino di 5 anni ad una spedizione di caccia, sottolineando che la caccia dovrebbe essere ormai un “passatempo vecchio e finito”.

Non solo: in molti hanno ricordato come il principe William, in occasione del suo ultimo viaggio in India, promise di continuare la sua crociata per proteggere gli animali dalla caccia.

Finora Buckingham Palace non ha rilasciato dichiarazioni sulla polemica, anche se a questo punto è improbabile che verrà detto qualcosa. La monarchia non fa commenti sulla vita privata dei membri reali più giovani.