Categorie
celebrity

Justin Bieber, messaggio inaspettato del manager della star

NEW YORK – Justin Bieber ha spezzato il cuore dei suoi fan cancellando parte del suo tour mondiale. Una decisione simile a quella presa dalla sua ex fidanzata, Selena Gomez, che nel giugno del 2016 si era momentaneamente ritirata dalle scene per curare il suo lupus. Sono stati in molti a non apprezzare il gesto di Justin, sebbene non siano mancati messaggi di supporto da parte di altre star. Ora però è lo stesso manager di Justin a giustificare il suo comportamento. Proprio lui, Scooter Braun, l’uomo che dovrebbe essere più arrabbiato con la popstar per via della sua scelta, sembra comprendere a pieno le esigenze della star che rappresenta. Intervistato da CBS News, Scooter ha detto di supportare Justin. “Penso che deciderà di dire alle persone quello che è accaduto esattamente quando si sentirà pronto, ma penso che abbia preso una decisione, come ha detto, per proteggere se stesso”, ha specificato il manager.

Quando lo scorso luglio Justin Bieber ha cancellato le restanti date del suo tour “a causa di circostanze impreviste, Braun si è scusato tramite Instagram, scrivendo: “A coloro che non potranno vederlo … per conto di me stesso, Justin, e la squadra, ci dispiace, non è mai stato il nostro intento ma l’anima di un uomo e il benessere mi sono assicurato che siano veramente venuti prima e dobbiamo tutti rispettarlo e onorarlo”.

Braun non è solo l’uomo che ha reso grande Justin Bieber, il suo nome è associato ad altre star del calibro di Ariana Grande, Usher e Kanye West. Sono stati in molti ad apprezzare l’impegno di Scooter per il concerto organizzato a Manchester in memoria di chi ha perso la vita al concerto di Ariana. Non a caso, sembra che una parte dei democratici della California lo voglia come prossimo governatore dello Stato.