Ecco perché Anne Hathaway ha deciso di non bere più alcol

Ecco perché Anne Hathaway ha deciso di non bere più alcol

LOS ANGELES – Anne Hathaway ha deciso di smettere di bere alcol per i prossimi 18 anni, o più. Durante un’apparizione a The Ellen DeGeneres Show, l’attrice premio Oscar ha dichiarato di aver preso l’impegno di rimanere lontana a lungo da alcolici e derivati perché non si accorderebbero molto bene con la sua vita da mamma. Alzarsi la mattina presto non è facile quando fai tardi la sera e devi smaltire la sbornia.

“Ho smesso di bere in ottobre”, ha spiegato Hathaway. “Evito di bere quando mio figlio è a casa mia solo perché non amo molto il modo in cui lo faccio, ed è arrivato a un’età in cui ha davvero bisogno di me tutte le mattine”. L’attrice ha preso questa decisione dopo aver portato un giorno il figlio a scuola non sentendosi proprio al top dopo aver bevuto. La star di Serenity non è l’unica ad aver preso una decisione simile. Jennifer Lopez, Keith Richards e Natalie Portman hanno deciso di vivere senza alcol alla ricerca di stili di vita più salutari.

A proposito di alcol, una ricerca dello scorso ottobre ha reso noto che anche bere con moderazione – uno o due bicchieri al giorno 4-5 volte a settimana in linea con le attuali le raccomandazioni nazionali e internazionali – aumenta il rischio di morte, di almeno il 20% rispetto a chi beve pochissimo (solo tre bicchieri a settimana o meno) o è astemio. Il maxi-studio è stato condotto presso la Washington University School of Medicine a St. Louis e si è basato sull’analisi di dati di oltre 400.000 persone di 18-85 anni.

Potrebbero interessarti anche...