Categorie
celebrity

Harry e Meghan, il dolce gesto ispirato dal figlio Archie

Harry e Meghan hanno compiuto un gesto che farà felici molti bambini.

Come riporta il New Zealand Herald, il principe e la duchessa del Sussex hanno acquistato 100 cappelli di lana fatti a mano dall’impresa sociale locale Make Give Live.

I cappelli sono stati acquistati per conto del figlio della coppia, il piccolo Archie.

La fondatrice di Make Give Live, Claire Conza, ha ricevuto l’ordine sotto forma di una lettera da Harry e Meghan.

L’imprenditrice ha detto al giornale che è stato un “regalo meraviglioso per l’organizzazione”.

I reali avevano mostrato già in precedenza il loro sostegno a Make Give Live quando lo scorso capodanno hanno condiviso una foto di Archie dal Canada che indossava il cappello Make Give Live Cocobear.

Conza dice che questo ha fatto sì che ricevessero ordini da tutto il mondo.

“La domanda per i cappelli è continuata per tutto l’anno”, ha detto.

“Quest’anno abbiamo donato oltre 3500 cappelli a persone bisognose”.

Come ha spiegato Claire, sembra probabile che il nuovo ordine sia stato promosso con l’aiuto del Primo Ministro neozelandese.

“(La lettera) diceva che Jacinda Ardern aveva fatto sapere loro che stavamo cercando di metterci in contatto con loro (…) “.

Come funziona l’associazione supportata da Harry e Meghan.

Make Give Live gestisca gruppi di maglieria sparsi in tutta la Nuova Zelanda.

“I nostri gruppi si incontrano ogni settimana o ogni due settimane, di solito in un bar, un centro comunitario o una biblioteca”, si legge sul loro sito.

“Ogni gruppo ha un capogruppo, che ospita il gruppo e si assicura che tutti siano felici e che lavorino a maglia per tenerli occupati”.

“Non ci sono costi per entrare a far parte di uno dei nostri gruppi”

“Vogliamo solo che tu venga a lavorare a maglia o all’uncinetto e che ti diverta a far parte della nostra famiglia di produttori”.