celebrity

Gowri Motha, la guru del parto che ha aiutato Meghan Markle per la nascita di Lilibet Diana

Gowri Motha, la guru del parto che ha aiutato Meghan Markle per la nascita di Lilibet Diana

Meghan Markle ha dato alla luce la sua secondogenita, Lilibet Diana, lo scorso 4 giugno.

Ad aiutarla da remoto durante il parto c’era la pregnancy guru Gowri Motha, che l’ha seguita anche per la nascita del piccolo Archie.

Chi è la guru del parto che ha aiutato Meghan Markle da remoto.

Per chi non lo sapesse, Motha è un’ostetrica olistica di fama mondiale, che tra le sue clienti ha avuto niente meno che Madonna e Gwyneth Paltrow e Madonna.

“È stato molto dolce da parte sua – sono onorata”, ha detto Motha a PEOPLE dalla sua clinica di St. John’s Wood, dove pratica il suo unico metodo Gentle Birth.

Come funziona il programma Gentle Birth.

Si tratta di una pratica che prepara le madri non solo fisicamente ma emotivamente e mentalmente con una serie di consultazioni e lezioni.

Il programma combina suggerimenti appresi alla scuola di medicina in India con la sua esperienza di ostetrica nel Regno Unito.

E’ stato creato nel 1986 per offrire alle donne incinte le migliori possibilità di un parto calmo e senza interventi.

Gowri Motha ha condotto il primo parto in acqua documentato in un ospedale di Londra nel 1987 ed è stata una delle pioniere nell’introduzione della riflessologia in gravidanza.

“Quando ho iniziato a raccomandare la riflessologia nell’ospedale dove lavoravo in quel momento, la gente rideva di me, pensavano fossi una di quelle persone matte”, dice Motha.

“Volevo introdurre tecniche di visualizzazione, fare prove di nascita nella mente della madre e dare loro fiducia”, dice la guru.

Nei suoi programmi include anche massaggi, yoga, esercizi, reiki e consigli alimentari.

La maggior parte delle clienti si mette in contatto con lei tramite il passaparola.

Elle Macpherson ha dato il via alle danze. L’ha detto a tutte le altre sue amiche e una dopo l’altra sono venute tutte”, spiega Motha, aggiungendo che spesso si tiene in contatto con loro.

Ma l’ostetrica non è stata certamente l’unica a seguire la duchessa nel parto, soprattutto perché non era presente fisicament.

Meghan è stata assistita dalla dottoressa Melissa Drake, con Motha a portata di mano via telefono.

“Offro supporto, spesso durante la preparazione, alcuni giorni prima del giorno effettivo”, ha specificato.