Categorie
celebrity

Giancarlo Giannini età, moglie, figli, vita privata FOTO

Giancarlo Giannini (età: 74 anni, altezza 1,70 m) è nato a La Spezia il 1° agosto 1942.  L’attore, doppiatore, regista sceneggiatore e produttore italiano è uno dei protagonisti dello speciale “Stanotte a San Pietro“, documentario di Alberto Angela, che svela i segreti della basilica di San Pietro. Lo speciale ripercorrerà la storia di San Pietro e porterà le telecamere anche all’interno di molti posti che sono solitamente inaccessibili. Una grande produzione, arricchita da ospiti d’eccezione (non solo Giannini, ma anche Carlo Verdone), realizzata da Rai 1 e Centro Televisivo Vaticano, in collaborazione con Officina della Comunicazione.

Per quel che riguarda la sua vita privata, Giancarlo Giannini nel 1967 è stato sposato con l’attrice e regista Livia Giampalmo, dalla quale ha avuto due figli, Lorenzo (morto a causa di un aneurisma a 20 anni nel 1987) e Adriano (attore di successo, che a seguito le orme del padre). I due hanno divorziato nel 1975. Dalla seconda moglie, l’attrice Eurilla Del Bono, con la quale è convolato a nozze nel 1983, ha avuto altri due figli, Emanuele e Francesco, entrambi musicisti. Nel corso di un’intervista con La Repubblica, Giancarlo Giannini ha parlato di quelli che sono stati i suoi maestri. Queste le parole del grande attore:

Orazio Costa all’Accademia d’Arte drammatica e poi tutti quelli che ho incontrato sui set e nella vita: i grandi mi hanno insegnato a coniugare semplicità, fantasia e umanità. Tutti, da Gassman a Mastroianni, da Volonté alla Wertmuller a Visconti a Pasolini, fino a Fellini con il quale non ho mai girato un film ma del quale ero molto amico. Fellini mi chiamava “il pipistrello della notte”: mi telefonava spesso, chiacchieravamo, una volta mi chiamò di notte dicendomi che gli era arrivato del parmigiano da Parma e preparò delle tagliatelle. Purtroppo non c’è stata mai l’occasione di girare insieme. Anche con Francis Ford Coppola c’era un bel rapporto, mi voleva nel ruolo del fotoreporter in “Apocalypse Now”, poi interpretato da Dennis Hopper, mi aveva visto in “Film d’amore e d’anarchia” ma io ero di nuovo impegnato con Lina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.