Categorie
celebrity

Gabriel Garko, chi è la fidanzata: Adua Del Vesco

Gabriel Garko, 45 anni, è ospite del programma “Verissimo”. L’attore piemontese è nato il 12 luglio 1972 a Torino. Nato da da padre veneto e da madre catanese, Garko ha fatto numerose fiction e film. Tra questi: Rodolfo Valentino – La leggenda (Alessio Inturri, 2014), Il peccato e la vergogna, L’onore e il rispetto (interpreta il boss Tonio Fortebracci), Viso d’angelo (2011), Sangue caldo (2011), Caldo criminale (2010), Il sangue e la rosa (2008), Io ti assolvo (2008), Il bello delle donne. Garko ha recitato anche in Le fate ignoranti (Ferzan Özpetek, 2001), Senso ’45 (Tinto Brass, 2002), Una moglie bellissima e Incompresa (Asia Argento, 2014).

“Sono nato a Torino e cresciuto a Settimo, partire da qui non essendo figlio d’arte non è stato facile. Ma sono ostinato. Rischio. Ho rifiutato quattro ruoli da protagonista per fare Le fate ignoranti di Ozpetek, ma è stata una svolta” ha detto l’attore.

Per quel che riguarda la sua vita privata di Gabriel Garko, l’attore è fidanzato con la collega Adua Del Vesco, 22 anni, attrice della serie “Il bello delle donne 4”. Prima di lei l’attore è stato legato a Eva Grimaldi, Serena Autieri e Manuela Arcuri. Di quest’ultima ha specificato: (“Io e Manuela siamo stati bravi a trasformare la nostra storia in una grandissima amicizia. Nella vita privata non è che ci frequentiamo e andiamo sempre fuori insieme. Ci sentiamo con molto piacere ogni tanto e sappiamo sempre dov’è uno e dov’è l’altro (…)”.

La scintilla tra Gabriel Garko e Adua Del Vesco è scattata sul set di “Non è stato mio figlio”. Nel corso di un’intervista con Vanity Fair, lei ha detto: “Nonostante avessimo girato molti titoli insieme, in nessuno ci eravamo incrociati”. Quanto alla possibilità di sposarsi, ecco cosa ha detto l’attore al Corriere:

“Il matrimonio non mi piace: l’idea di finire in ciabatte e vestaglia su una vecchia poltrona mi fa orrore. Se amo una persona voglio un bel rapporto senza l’obbligo del contratto matrimoniale. Vedo amici che si sposano e divorziano. Perché mi devo inguaiare”.