Categorie
celebrity

Tailleur, décolletées: come vestirsi a 50 anni FOTO

ROMA – Dal tailleur al décolletées: come vestirsi a 50 anni. Avere mezzo secolo è un vanto, soprattutto quando si dimostrano 10 di meno, come molte donne di oggi. Merito di una sana alimentazione, molto sport e cura di se stesse. La donna matura può sfoggiare capi eleganti ed essere sempre glamour, l’importante è valorizzarsi al meglio a seconda della propria fascia di età. Evitare un abbigliamento da ragazzina è la regola basilare. E se proprio non resistiamo alla tentazione di comprare una minigonna a pieghe..Beh..meglio regalarla a nostra figlia.

Meglio una longuette a vita alta, abbinata a una camicia di seta infilata dentro. Il tubino nero è un altro grande alleato in questi casi e se abbiamo messo su qualche chilo di troppo si può correre ai ripari indossando un paio di calzature con tacco e plateau alti. Da questo punto di vista Monica Bellucci è maestra: in questi ultimi anni l’attrice 50enne è solita sfoggiare vestiti aderenti con manica lunga, che ben nascondono le forme arrotondate. Il tailleur è l’altro capo che non deve mancare mai nell’armadio. A questo punto bisogna giocare tutto sulla scollatura (magari lasciando intravedere una maglia ricamata o una camicetta con sotto una sobria lingerie. Sì alle maglie a collo alto con braccia scoperte così come quelle con scollo a barca che lasciano intravedere le spalle (in questo caso il reggiseno a fascia è d’obbligo).

Evitate anche le fantasie come zebrato e leopardato, un po’ eccessive, e modelli di pantaloni troppo attillati. Le regole di stile per le cinquantenni premiano i pantaloni a sigaretta ma anche i pantaloni a palazzo. Beige e nero sono i colori da prediligere. Armani è lo stilista che meglio interpreta lo stile sobrio e allo stesso tempo elegante che andrebbe preso a riferimento. Per quel che riguarda i cosmetici, puntare sul nude look, smalti, ombretti e rossetti rigorosamente cipriati. Anche il rosso è concesso, purché poi non si esageri nell’abbigliamento. E ricordate:

“Eleganza, non stravaganza. Lo stile è eleganza non stravaganza. L’importante è non farsi notare, ma ricordare”. (Parola di Giorgio Armani).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.