Da Angelina Jolie a Justin Bieber: le doti nascoste dei vip

Da Angelina Jolie a Justin Bieber: le doti nascoste dei vip

Anche le celebrities hanno i loro talenti nascosti. Per esempio Angelina Jolie è una lanciatrice provetta di coltelli, un’arte che ha appreso sul set del film “Tomb Raider” e che ha continuato a perfezionare anche dopo. Secondo quanto riferito da un suo ex bodyguard, sembra che la signora Pitt si sfoghi proprio così dopo i litigi con Brad.

Justin Bieber oltre ad essere un cantante capace di mettersi nei guai in molte situazioni, ha un suo passatempo prediletto: il cubo di Rubik. Riesce a risolverlo in un minuto e 23 secondi, certo non un tempo non da Guinnes dei primati, ma comunque lodevole.

Pierce Brosnan, prima di essere al servizio di Sua Maestà nei panni di James Bond, ha lavorato in un circo come mangiatore di fuoco, un’abilità appresa quando faceva teatro a Londra. Susan Sarandon è una campionessa di ping pong. L’attore irlandese Colin Farrell, prima di diventare una star di Hollywood, insegnava ballo in un locale di Limerick.

Harrison Ford è un abile pilota di aerei ed elicotteri. Nel 2010 ha perfino trasportato soccorsi ad Haiti dopo il devastante terremoto. Daniel Radcliffe, il maghetto di Harry Potter, non se la cava per niente male con il rap e le rime. Amanda Seyfried, la star di “Mamma mia“, è un’appassionata di lavoro a maglia: “Sforno maglie e berretti in continuazione” ha ammesso.

Che dire infine di alcune celebrities poliglotte? Prima fra tutte Natalie Portman, che conosce l’ebraico, l’inglese, il francese e lo spagnolo. Mark Zuckerberg durante una conferenza a Pechino ha invece stupito tutti  parlando un perfetto cinese!

 

Potrebbero interessarti anche...