Categorie
celebrity

Charlotte Casiraghi, ex Gad confessa: “Con le ragazze…

PARIGIO – Gad Elmaleh è uno degli attori francesi più affascinanti del momento. Tra le sue conquiste non c’è solo la bellissima Charlotte Casiraghi, dalla quale ha avuto un figlio, Raphael. Gad è stato legato anche alla collega Anne Brochet, dalla quale ha avuto il suo primo figlio Noah. Per quattro anni Elmaleh ha avuto una storia con la ballerina Aurélie Dupont e con la top model Elisa Meliani.

Sebbene il suo potere di seduzione sia innegabile, l’ex di Charlotte Casiraghi non è sempre stato a suo agio con il gentil sesso, come ha dichiarato lui stesso a Madame Figaro, citata dal sito Voici:

“Con le ragazze, ero molto complessato. Ho usato il pianoforte, la danza o l’umorismo per attirare la loro attenzione”.

Una frase che spiazza, considerando che nessuna avrebbe mai scommesso sull’insicurezza di Gad con le donne. Certo è che i suoi metodi si sono rivelati ottimi e gli hanno permesso di acquisire sicurezza in se stesso.

Per quel che riguarda Charlotte Casiraghi, dopo l’addio a Gad Elemaleh ha trovato nuovamente l’amore. Il fortunato è il produttore cinematografico Dimitri Rassam, figlio di Carole Bouquet e Jean-Pierre Rassam. Anche Dimitri è già padre come Charlotte. Ha avuto una figlia nata dal matrimonio con la modella Masha Novoselova. Dimitri vive tra Parigi e Los Angeles e sembra che conoscesse Charlotte già da tempo. I due hanno molto in comune, compreso il dolore per la perdita dei rispettivi padri. Di questo dramma che l’ha colpita la monegasca ha parlato nel corso di un’intervista:

“La mia esperienza personale è fatta di eventi tristi, come la morte anticipata di mio padre, ma queste sono le cose che accadono a tutti, non importa da dove provieni”. La figlia di Carolina ha ammesso: “La solitudine è arrivata abbastanza presto, adolescente, e questo è ciò che mi ha spinto all’introspezione, soprattutto perché ho avuto un temperamento incline all’analisi. Più tardi, la compagnia dei filosofi mi ha dato l’impressione che non ero sola. Penso che questo sia più legato alla mia sensibilità personale, che del fatto che provengo da una famiglia davvero un po’ particolare”.