Charlotte Casiraghi parla della maternità: “Si presume che tutte le donne…

charlotte-casiraghi-news

Charlotte Casiraghi parla per la prima volta della maternità. La monegasca sta per diventare madre per la seconda volta. Aspetta un figlio dal suo attuale compagno, il produttore cinematografico Dimitri Rassam, che sposerà quest’anno, come confermato dalla suocera Carole Bouquet. La gravidanza è agli sgoccioli e la figlia di Carolina di Monaco ha rilasciato un’intervista all’edizione tedesca della rivista Vogue in cui fa il punto su questa fase della sua vita.

Charlotte Casiraghi ha voluto mettere in chiaro alcuni suoi pensieri e impressioni sulla maternità, analizzando il modo in cui la psicoanalisi si occupa della maternità. “La gente parla sempre la figura della madre, ma raramente della madre incinta che ha un bambino nel suo grembo, e la realtà del corpo nella sua accezione più ampia. Il modo in cui si comportano e si riferiscono alla le donne con questo corpo è il modo in cui gli uomini lo fanno”, ha confessato.

Secondo la futura mamma è necessario modificare la visione che abbiamo del “ruolo della madre” e le difficoltà del rapporto madre-figlio. “Si presume che tutte le donne abbiano istinto materno (…) La maternità è un aspetto del rapporto con l’altra persona, ma che può trasformarsi in odio o amore. Tuttavia, ci sono solo due opzioni: la madre come un mostro o la madre come una santa, la maggior parte delle donne sono in un punto medio”, conclude.

Charlotte mostra ancora una volta mostrato il suo lato più filosofico. La letteratura e la filosofia sono la sua grande passione. Oltre a studiare queste discipline al Lycée François Couperin, la nipote di Grace Kelly si è laureata alla Sorbona ed è anche la promotrice degli “Incontri filosofici” del Principato, un progetto che ha avuto inizio con Robert Maggiori, il suo maestro filosofia e con cui ha pubblicato il suo primo libro, “Arcipelago di passioni”.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...