celebrity

La principessa Charlène è pronta per tornare a Monaco, parola di Alberto

La principessa Charlène è pronta per tornare a Monaco, parola di Alberto

La principessa Charlène è “ansiosa” di tornare a casa e spera di poter ricongiungersi ancora con la sua famiglia. Lo ha detto il principe Alberto alla rivista People.

Un’intervista quasi dovuta, considerando che ormai da settimane le cronache rosa li vogliono prossimi al divorzzio, che a questo punta sembra decisamente scongiurato.

Alberto, di ritorno dal Sud Africa dove si trova la moglie, ha fornito un aggiornamento medico dello stato di salute di sua moglie.

Il figlio di Ranieri ha risposto ai resoconti dei media che suggeriscono che il vero problema del loro allontanamento sia di natura sentimentale e non medica.

La principessa è rimasta “confinata” in Sud Africa da metà maggio a causa di una serie di procedure mediche volte a correggere un precedente intervento chirurgico otorinolaringoiatrico e combattere un’infezione che ha sviluppato dopo la procedura.

“È pronta per tornare a casa”, dice Alberto. La data di ritorno a Monaco “dipende da ciò che dicono i suoi medici” e se i progressi continuano, potrebbe pianificare il suo viaggio già questo mese.

“So che ha detto forse ‘fine ottobre'”, dice Albert, “ma questo era prima dell’ultima tornata di appuntamenti. Sono abbastanza sicuro che possiamo ridurre un po’ quel lasso di tempo”.

Il monegasco specifica: “È pronta. Ha detto scherzosamente che è pronta a imbarcarsi clandestinamente su una nave per tornare in Europa”.

Alberto spiega che il benessere di sua moglie è migliorato dall’ultimo intervento chirurgico di quattro ore del 13 agosto. “Era di buon umore”.

Il figlio di Grace Kelly ha accompagnato sua moglie a un appuntamento dal medico dove hanno incontrato il chirurgo che ha eseguito l’ultima operazione per ottenere “una nuova valutazione su come stanno andando le cose”.

Charlène ha incontrato di persona i suoi gemelli di 6 anni, la principessa Gabriella e il principe Jacques, per la prima volta dall’inizio di giugno.

“Naturalmente è stata felicissima di vederci e di trascorrere del tempo con i bambini”, ha aggiunto.