Bebe Vio incantevole in Dior: abito nero con cuore rosso FOTO

Bebe Vio incantevole in Dior: abito nero con cuore rosso FOTO

Bebe Vio incantevole in Dior: abito nero con cuore rosso. La campionessa paralimpica di scherma è stata scelta da 20th Century Fox per presentare in Italia l’uscita di ‘Miss Peregrine: La casa dei ragazzi speciali’, insieme al regista del film, Tim Burton. Il nuovo lavoro di Tim Burton racconta la storia di Jacob, un ragazzo sedicenne che, alla morte del nonno, scopre che la casa per ragazzi speciali di Miss Peregrine di cui il nonno gli aveva tanto parlato non è una favola della buonanotte, ma una realtà. Bebe Vio è ispiratrice e prima testimonial dell’Associazione art4sport ONLUS, che rappresenta una versione tangibile, ed italiana, di questo film e che crea con esso un parallelismo incredibile.

Ospite del programma di Lorella Cuccarini ed Heather Parisi “Nemicamatissima”, andato in onda su Rai Uno, Bebe Vio ha parlato del rapporto con il suo corpo e sull’accettazione dei propri difetti. Alla domanda di Cuccarini: “Tu dici che non vuoi mai coprire le tue cicatrici quando vai in televisione perché fanno parte di te, se in questo momento ci fosse una ragazza davanti al video che non si piace, non si accetta cosa le sentiresti di dire?”, l’atleta ha risposto:

“Tutti di primo impatto non si piacciono – ha risposto la campionessa paralimpica di fioretto – Se ci piacessimo tutti sarebbe un casino, saremo tutti a guardarci allo specchio.” “Mi dicono di coprire le cicatrici – ha continuato Bebe – non ti vergogni delle cicatrici? Un sacco di ragazze si vergognano, ne conosco tante che hanno avuto la mia malattia e prima di andare in discoteca si mettono i ceroni in faccia. Io adesso senza cicatrici non riesco a riconoscermi forse, ma perché mi piacciono, sono parte di me, sono io, sono così, se a te piace il tuo sorriso ti piace così”. FOTO INSTAGRAM.

 

Potrebbero interessarti anche...