Categorie
celebrity

Amal Alamuddin Clooney al meeting di Amnesty International FOTO

GINEVRA – Amal Alamuddin non si ferma mai: l’avvocatessa è sempre impegnatissima per via del suo lavoro, che la porta a viaggiare da una parte all’altra del mondo, dall’Egitto alle Maldive.

Nel primo caso Amal è volata a Il Cairo in qualità di legale di uno dei tre giornalisti di Al Jazeera processati e condannati per aver “diffuso notizie false” ed “aver appoggiato l’ex presidente Mohamed Morsi e i Fratelli Musulmani”, organizzazione “terroristica” per le autorità egiziane.

Nel secondo per difendere un ex presidente maldiviano arrestato nel febbraio del 2015 con l’accusa di terrorismo. Lo scorso marzo quest’ultimo è stato condannato a 13 anni di carcere. A prendere le difese di Nasheed, eletto democraticamente, ma costretto a dimettersi dopo un colpo di stato, sarà proprio lei, Amal.

L’ultimo impegno di Amal Alamuddin è stato invece a Ginevra, per partecipare al meeting di Amnesty,organizzazione non governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani, campo in cui è specializzata la moglie del divo di Hollywood. Di seguito le foto (La Presse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.