Categorie
celebrity

L’abito D&G di Noemi a Sanremo che ha incantato il pubblico

La cantante Noemi si è esibita a Sanremo e possiamo dire che il suo è stato uno dei look più apprezzati della serata di apertura del festival della canzone italiana.

L’abito scelto dalla cantante era firmato Dolce e Gabbana, come lei stessa ha svelato via social, specificando che si tratta di un modello “completamente ricoperto di Swarovski”, “realizzato e ricamato a mano, con la stessa passione che guida il mio percorso musicale”.

La metamorfosi di Noemi con il suo brano “Glicine”.

Noemi è tornata sul palco dell’Ariston con il suo “Glicine”, il brano che porta in gara al festival di Sanremo (scritto da Ginevra Lubrano, Francesco Fugazza, Tattroli e Dario Faini).

“Mi sento carne viva, ho voglia di evolvere e forse, dopo un periodo di buio in cui mi sembrava di non riuscire a trovare più la passione in quello che facevo – ci sto riuscendo”, ha detto la cantante.

“Sono andata alla ricerca – ha raccontato orgogliosa – di un suono nuovo che poteva essere quello della mia metamorfosi. Ora ho un nuovo modo di pensare lo strumento voce”. 

“Prima mi mettevo a disposizione della canzone, stavolta in qualche modo è la canzone che ha intercettato la mia situazione emotiva”. E così Glicine.

Come la pianta rampicante dalla fioritura delicata, ma in grado di piegare nel tempo il ferro, e dalle radici robuste, così la donna cantata da Noemi scopre dentro di sé la forza di rinnovarsi nel momento fragile della fine di un amore.

“Ho avuto l’impressione di sentirmi sciatta, un po’ imbolsita. Non mi sentivo a fuoco e neanche la musica mi appassionava più”.

“Perdevo il controllo sulla mia vita e di conseguenza sul mio corpo. Da lì è partito il mio percorso. Mi sono ripulita dei dubbi, ho alleggerito la mente e anche la bilancia. Un ripulirti completo”. 

 

Foto da Instagram