Formiche in casa? Ecco 5 consigli pratici

ROMA – Un vero problema che almeno una volta nella vita si è presentato dentro casa, specie ora con l’arrivo dell’estate. Sono le formiche che a volte entrano da qualche buco, inaspettatamente, in cerca magari di qualche briciola. Il sito “Ideare Casa” però ci viene incontro con i 5 consigli pratici per allontanarle o prevenire il problema:

– Acquistare dello zucchero al velo e con un cucchiaio di borace cospargere sul nido. Le formiche, attratte dallo zucchero verranno debellate in pochi attimi.

– Lavare i pavimenti con acqua usata per macerare chiodi di garofano o foglie di pomodoro oppure con acqua e limone. Questi elementi riescono a creare degli odori insopportabili per l’olfatto delle formiche e quindi cercheranno di allontanarsi da quel luogo così fastidioso. Altri odori che allontanano le formiche sono quelli derivati dal pepe, cenere, confora e fondi di caffè.

– Un altro metodo molto efficace è l’uso della farina di granturco. Quella gialla per la polenta, per intenderci. Per debellare completamente la presenza di formiche in casa dovete assolutamente cercare il loro nido, dopodiché dovete cospargere la farina intorno alla fessura del nido. Gli effetti letali della farina si dovrebbero vedere in 2-4 giorni.

– Riempire un flacone spray con 20cl di alcool etilico, 5ml di olio essenziale di capejut e olio essenziale di eucalipto. Questo mix di oli che per noi avrà un profumo gradevole, per le formiche sarà un disgustoso odore che le allontanerà. Questo rimedio può essere utile nelle case di vacanza per periodi brevi, in quanto non è solo una precauzione a non farli entrare nelle camere da letto e in cucina.

– Un altro insetticida fai da te è di usare le foglie d’ortica faccendone bollire per 15 minuti circa con un cucchiaio di peperoncino rosso e applicarlo sempre nelle vicinanze del nido per ottenere gli effetti desiderati.

Potrebbero interessarti anche...