Estetista, parrucchiere e profeumeria: in tempo di crisi le donne fanno da sé

hairdressing

ROMA –  Meno appuntamenti dal parrucchiere e dall’estetista, meno shopping in profumeria ma non meno cura di sé. Le italiane in tempo di crisi scelgono il fai da te per la cura del proprio aspetto.

Gli appuntamenti delle ragazze e delle donne dal parrucchiere si sono dimezzate, almeno per quanto riguarda le tinte. In media si va cinque volte all’anno, contro le dieci di un anno fa. Ci si colora i capelli a casa, con le colorazioni comprate al supermercato.

Calano anche gli appuntamenti nei centri estetici, che segnano un meno 7,5%. Le cerette si fanno in casa, ai massaggi si rinuncia.

Le italiane disertano le profumerie per andare in erboristeria: qui le presenze sono aumentate del 2,5% nel secondo semestre dell’anno.

Belle e profumate sì, ma a prezzo ridotto.

 

Potrebbero interessarti anche...