Cosmetici tossici, allarme Ue su bagnoschiuma, shampoo, trucchi e creme

BRUXELLES – Bangoschiumi, shampoo, smalti, rossetti e altri prodotti di bellezza e per l’igiene personale sono a rischio: spesso contengono sostanze tossiche, anche cancerogene. 

L’allarme arriva dall’Unione europea, ed è contenuto nel rapporto redatto dal Rapez, il Rapid alert system for non-food dangerous products, sistema di controllo della Commissione di Bruxelles.

Le sostanze nocive spesso presenti in trucchi e altri prodotti sono arsenico, mercurio, piombo, ftalati e nichel.

In particolare sotto accusa sono, in percentuali che vanno dal 3 al 30%, bagnoschiuma, talco, creme solari, shampoo, smalti, tinture per capelli, eyeliner, rossetti, cosmetici per i bambini, creme di bellezza in generale.

E se pensate che la maggior parte di questi prodotti arrivi da Paesi in via di sviluppo, ricredetevi: se l’8% viene dall’Africa, il 9% dagli Stati Uniti, la gran parte proviene dalla Cina (il 26%, e fin qui niente sorprese) e proprio dall’Europa: il 44%.

Potrebbero interessarti anche...