bambini

Fertilità a rischio se la donna è obesa

ROMA – Se volete avere figli state attente alla linea: l’obesità fa male alla fertilità femminile. La scoperta è stata fatta da uno studio pubblicato sul  Journal of Humane Reproductive Sciences, che sottolinea come l’obesità influisca negativamente sulle possibilità per le donne di concepire spontaneamente e anche sui trattamenti per combattere l’infertilità.

Anche nei casi di fecondazione assistita, infatti, l’obesità si fa sentire in negativo: le donne obese producono un minor numero di follicoli e, quindi, di ovociti, richiedendo così dosi maggiori di gonadotropine per la stimolazione ovarica.

Il risultato è che i tassi di fecondazione sono più bassi, e la qualità degli embrioni è scarsa soprattutto nelle donne più giovani. Aumenta invece il tasso di abortività.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.