Acido folico in gravidanza per prevenire l’autismo nel proprio bimbo

LOS ANGELES – Assumere acido folico durante la gravidanza può proteggere il proprio bambino dal rischio di autismo: è quanto risulta da uno studio della Davis School of Medicine dell’Università della California.

I ricercatori hanno analizzato i dati raccolti su un campione di 835 donne madri di bambini dai 2 ai 5 anni che soffrivano di autismo.

Dai dati è emerso che le donne che consumano la dose raccomandata di circa 780 microgrammi al giorno di acido folico (cioè la forma sintetica della vitamina B9) durante i primi mesi di gravidanza vedono diminuire le probabilità che il proprio figlio soffra di autismo.

Questo perché l’acido folico protegge il bimbo dai problemi nello sviluppo embrionale del cervello e aiuta i processi a livello di Dna.

Potrebbero interessarti anche...