Categorie
attualità

Gli uomini non capiscono le donne: ora uno studio lo conferma

ROMA – Gli uomini non capiscono le donne. Quante volte l’emisfero rosa ha pronunciato questa frase? E ora, una indagine condotta dai ricercatori del dipartimento di psichiatria dell’ LWL University hospital di Bochum, in Germania, pubblicata su PlosOne, sembrerebbe dare ragione a questo detto comune: gli uomini ci mettono il doppio del tempo a comprendere i sentimenti che le donne esprimono con lo sguardo rispetto a quanto invece impiegano a capire gli occhi un altro uomo perché ci sono differenze di genere a livello cerebrale.

Gli studiosi hanno sottoposto 22 uomini, dai 21 ai 52 anni di età, al confronto fra test di lettura dei processi mentali innescati dagli occhi con immagini di risonanza magnetica del cervello scoprendo che i problemi di comprensione sono soprattutto associati con una mancanza di attivazione di alcune aree del sistema limbico del cervello maschile, come l’ippocampo e la parte frontale della corteccia cingolata. Inoltre, quando i test venivano effettuati fra uomini, si accendeva in modo più evidente l’amigdala, area limbica del cervello che gestisce le emozioni e l’empatia con gli altri, dimostrando una sorta di riconoscimento dei pensieri degli altri uomini come simili al proprio vissuto. ”Il nostro studio conferma che ci sono differenze di genere in alcune aree del cervello”, precisa Henrik Walter che ha diretto la ricerca.

3 risposte su “Gli uomini non capiscono le donne: ora uno studio lo conferma”

L’uomo e la donna?: due esseri incompatibili che la natura rende temporaneamente attratti, per l’unico suo scopo del prosieguo della specie; (mentre la società li ha condannati per convenienza alla dannata convivenza … )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.