attualità

Rinoplastica, lifting, protesi ai testicoli: boom chirurgia estetica animale

Rinoplastica, lifting, protesi ai testicoli: boom chirurgia estetica animale

LOS ANGELES – Rinoplastica, lifting, protesi per cani e gatti: boom chirurgia estetica animale. In testa ci sono gli Stati Uniti dove sono già stati spesi oltre 60 milioni di dollari per operazioni correttive alle palpebre e al naso dei nostri amici a 4 zampe. Il tutto per assecondare principalmente i gusti estetici dei padroni, pronti a sborsare fino a 5000 dollari. E se in alcuni casi gli interventi risultano utili per la salute degli animali, (nel caso dei bulldog che non respirano bene con il naso schiacciato), in altri non lo sono. Questo vale per i ‘Neuticles‘: i ‘testicoli al silicone’ per cani, che vanno per la maggiore e possono venire impiantati durante la stessa procedura in cui gli animali vengono castrati. Secondo le cifre fornite dagli stessi produttori di tali impianti, piu’ di 500.000 animali domestici hanno ricevuto i testicoli artificiali da quando questo prodotto. Si tratta di un intervento ‘puramente cosmetico’.

Nel caso del lifting alle palpebre, sembra invece che l’intervento risulti risolutivo quando le rughe impediscono all’animale di vedere bene e soprattutto diventano vettore di batteri pericolosi, che causano infezioni. Bloccando la caduta verso l’interno dell’occhio delle palpebre, si evita l’infiammazione della cornea.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.