attualità

È morto Giancarlo Golzi, batterista dei Matia Bazar

GENOVA – È morto Giancarlo Golzi, batterista dei Matia Bazar. Lutto nel mondo della musica: Giancarlo Golzi, celebre nonché storico batterista del gruppo Matia Bazar, è morto nella sua villa di Bordighera. Aveva 62 anni. Secondo le prime notizie Golzi sarebbe morto a causa di un infarto. Nato il 10 febbraio 1952 a Sanremo, nel 1975 è entrato nel gruppo dei Matia Bazar.

Proprio in questi giorni la band capitanata daPiero Cassano era in tour per festeggiare i quarant’anni di carriera della band, dopo la data zero tenuta a Erba. Questa è la seconda tragica perdita che colpisce i Matia Bazar, una delle più importante realtà della musica leggera italiana in Italia e nel mondo: nel 1998, infatti, era morto Aldo Stellitta, bassista e a sua volta paroliere.

Giancarlo Golzi, per tutti Gianca, batterista dal passato progressive, membro fondatore della band con Antonella Ruggiero, Carlo Marrale, Aldo Stellitta e Piero Cassano, è stato l’unico dei cinque a rimanere sempre in seno alla band nel corso degli anni, prima con la defezione di Cassano, poi con quella della Ruggiero e via via con addii e rientri, fino a oggi che lo vedeva al fianco di Cassano, conSilvia Mezzanotte alla voce. Veri e proprio campioni del pop elettronico negli anni Ottanta, i Matia Bazar, due volte vincitori aSanremo, nel 1978 con E dirsi ciao, e nel 2002 con Messaggio d’amore, sono stati capaci di attraversare quattro decadi riuscendo sempre a lasciare un segno.

Numerosi i messaggi di cordoglio postati dagli amici sui social network a partire dalla nottata, che danno l’addio al musicista e paroliere sulle note di ‘Cavallo bianco’, una delle hit della band del 1971.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.