Per nascita e nozze arriva la certificazione immediata telematica

Per nascita e nozze arriva la certificazione immediata telematica

ROMA – Certo, la semplificazione amministrativa dei dati, per via telematica, porterebbe all’Italia moltissimi vantaggi. E ieri il ministro per Funzione Pubblica Filippo Patroni Griffi, ha dichiarato all’Ansa: “Lo scambio dei dati tra le amministrazioni per via telematica “consentirà di avere in tempi reali alcuni importanti atti: dal cambio di residenza alle trascrizioni degli atti di stato civile come il matrimonio e la nascita” in merito ai contenuti del provvedimento per la semplificazione amministrativa che sarà varato domani.

Il ministro dello sviluppo Corrado Passera ha poi aggiunto: “Il decreto legge è un primo pacchetto significativo”. Si tratta, ha sottolineato, di “una prima raccolta importante di suggerimenti venuti dalle imprese, per rendere la vita più facile a chi fa azienda, ai cittadini e ai consumatori. Tutti i ministeri hanno dato un contributo molto importante”.

E grande attesa per i contenuti del provvedimento c’è effettivamente anche da parte degli industriali; il presidente “Ci sono alcune cose che abbiamo chiesto, se dovesse andare come abbiamo capito sarebbe un passo avanti per le imprese”, ha detto il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia.

Del decreto legge ha parlato oggi anche il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo. “Un capitolo del pacchetto ‘semplificazioni’ – ha detto – sarà dedicato a scuola, università e ricerca. Servirà a sburocratizzare e spero che attraverso questa azione potremo diventare un paese normale in grado di competere e confrontarci con i nostri competitor più alti che sono gli altri Paesi europei”.

Il testo è stato tra l’altro al centro oggi di un incontro tra il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e il presidente del Consiglio, Mario Monti, al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario.

 

Potrebbero interessarti anche...