Categorie
attualità

Assorbente interno alcolico: l’ultima follia per sballarsi in fretta

ROMA – Assorbente interno alcolico: l’ultima follia per sballarsi in fretta. Sta prendendo sempre più piede in Puglia ed è una nuova pericolosa moda per raggiungere lo sballo in fretta. Una moda segnalata negli anni passati negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e che adesso è arrivata anche in Italia. In cosa consiste? È purtroppo molto semplice: basta impregnare un assorbente interno di alcol e inserirlo per via vaginale (nel caso delle donne) e per via anale (nel caso degli uomini): siccome le mucose favoriscono il trasferimento nel sangue, questo metodo promette di raggiungere in fretta lo sballo, ovvero lo stato di ubriachezza. In sostanza, ci si ubriaca velocemente con un assorbente interno.

Come si legge sul Corriere della Sera, solo pochi giorni fa a Gallipoli una donna di Terlizzi, in provincia di Bari, si è vista sequestrare un’enorme quantità di assorbenti interni già imbevuti e pronti per essere spacciati in un camping sulla costa. Un affare da migliaia di euro, con clienti di entrambi i sessi e in continua crescita. Un affare tuttavia pericolosissimo, visto che può provocare gravi danni alla salute. “Bastano cinque minuti – hanno detto al Corsera gli investigatori – l’effetto è immediato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.