Categorie
ambiente

5 modi per perdere il grasso della pancia

Dimagrire sulla pancia non è solo una questione estetica ma anche di salute. Avere grasso addominale in eccesso anche se non si è tecnicamente in sovrappeso può far male al cuore. Un accumulo nella zona addominale, anche con un indice di massa corporea nella norma, può portare a un rischio a lungo termine di problemi cardiovascolari raddoppiato. Non solo.

Il grasso viscerale può colpire gli organi locali o l’intero sistema del corpo. In genere può influenzare il cuore e il fegato, così come gli organi addominali. Inoltre, pancetta e grasso sui fianchi in alcune donne si associano a un maggiore rischio di diabete 2. Tutta ‘colpa’ della variazione naturale di gene denominato KLF14. Il sito Health Magazine offre una serie di consigli per dire addio alla pancia.

Prima di tutto bisogna fare attenzione all’alimentazione, che ha sempre un impatto sulla salute e sul benessere il generale. Se si consumano regolarmente alimenti ultra elaborati (patatine, prodotti da forno acquistati in negozio, caramelle) non si è nella giusta direzione. “Questi alimenti sono prodotti utilizzando edulcoranti come lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, che in grandi quantità ha dimostrato di favorire l’accumulo di grasso viscerale nel fegato, portando ad aumento di peso, infiammazione e malattie correlate”, spiega Rachel Fine, RD, proprietaria di To The Pointe Nutrition.

Dire addio all’eccesso di alcol. Se consumato eccessivamente, il metabolismo dell’alcol compromette il metabolismo di altri macronutrienti, come carboidrati e grassi. Limitare anche il consumo di bevande gassate. L’acqua è la soluzione migliore. Se non riesci a berla pura puoi aromatizzarla con il limone o con il cetriolo.

Può sembrare scontato ma la chiave per perdere grasso addominale è anche l’esercizio fisico intenso. Non dimenticare di dormire a sufficienza. La mancanza di sonno ha solo effetti negativi sulla linea. Cercate di risposare almeno sette-otto ore ogni notte.