Attentati Parigi: donna incinta appesa al balcone VIDEO

Pubblicato il 16 novembre 2015 15.51 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2015 15.51

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 
Attentati Parigi: donna incinta appesa al balcone VIDEO

P ARIGI – “Aiutatemi! Aiutatemi! Sono incinta”. E’ il grido di disperazione di una donna aggrappata a un cornicione del teatro Bataclan a Parigi, nel disperato tentativo di sfuggire al massacro. La donna è aggrappata al cornicione e cerca con tutte le forze di non cadere giù. Sotto di lei decine di spettatori corrono via terrorizzati dalla porta sul retro. Altri ancora si allontanano lasciando una scia di sangue: cercano di trascinare via con sé i loro amici feriti. Alla fine la strada si svuota e per terra resta solo il tragico scenario: un tappeto di corpi, uccisi a sangue freddo dal commando Isis.

La scena è stata ripresa dal giornalista di Le Monde Daniel Psenny, dal suo appartamento nell’edificio di fronte. In seguito anche lui è stato ferito: gli hanno sparato al braccio sotto la sua finestra. Al Bataclan venerdì era in corso un concerto di death metal di una band californiana. E’ stato intorno alle 22 che il commando ha fatto irruzione sparando sulla folla. Di seguito il video, sconsigliato a un pubblico sensibile.