Maria de Filippi: “Trono Gay? Ecco perché lo farò”

Pubblicato il 26 aprile 2016 14.42 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2016 14.42

Tags: , ,

 

R OMA – Maria de Filippi: “Trono Gay? Ecco perché lo farò”. La notizia del Trono Gay per la prossima edizione di Uomini e Donne ha già conquistato il pubblico: sembra che la maggior parte dei fan del programma sia entusiasta dell’arrivo del Trono Gay e noi siamo certi che ne vedremo davvero delle belle. In occasione di una intervista al Corriere della Sera, Maria De Filippi ha parlato anche del Trono Gay, oltre che del suo futuro e del suo presunto passaggio in Rai, voce ventilata da qualche giorno a seguito della sua partecipazione al programma Rischiatutto di Fabio Fazio. In merito all’approdo o meno del Trono Gay a Uomini e Donne ha detto:

Non ho capito questo clamore, nel senso che ho già raccontato a C’è Posta Per Te tante storie omosessuali! Quando iniziano ad arrivare una serie di richieste di un certo tipo, di sorprese da fidanzato a fidanzato, devi prenderne atto. Punto”.

Insomma, per la De Filippi il Trono Gay sarebbe una naturale presa di coscienza del mondo che sta intorno a noi. Maria De Filippi ha anche specificato anche il motivo per cui ha deciso che dalla prossima edizione di Uomini e Donne ci sia il tanto chiacchierato Trono Gay:

“Non lo trovo diseducativo, l’educazione spetta ai genitori e alla scuola, non penso debba essere compito mio. Basta navigare su Internet o guardare Facebook: Uomini e Donne altro non è che quello che adesso i ragazzi fanno su Internet e su Facebook. Identico. Lo criticano ma lo guardano, il dato di ascolto è sempre rimasto uguale nel tempo. Ultimamente ho visto un pullulare di Uomini e Donne in tutte le reti, da Sky a Discovery, pian piano spuntano succursali una dietro l’altra. A me non annoia, io l’ho sempre preso come un divertimento, non ho mai pensato di fare una televisione che dovesse insegnare qualcosa”.