Roberto Mancini, Maurizio Sarri e il giallo del divorzio da Federica Morelli

Pubblicato il 20 gennaio 2016 11.56 | Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2016 12.01

Tags: ,

 
Roberto Mancini "gay?": giallo del divorzio da Federica Morelli

M ILANO – Roberto Mancini si è sentito dare del “frocio” dall’allenatore del Napoli Maurizio Sarri. E allora dopo le polemiche e lo sfogo in diretta tv, tutti sono andati a curiosare sul web chiedendosi: “Ma chi è la moglie di Roberto Mancini?”. In realtà sarebbe l’ex moglie, i due si sono separati molto tempo fa. Ma spulciando tra i vari articolo abbiamo trovato un piccolo giallo relativo al divorzio dell’allenatore dell’Inter.

“Roberto Mancini comunica l’interruzione del rapporto coniugale con la moglie Federica Morelli. Nel 2009 il matrimonio ha vissuto un trauma che li ha allontanati, tanto che la coppia negli ultimi due anni ha, di fatto, vissuto separata. Dopo un lungo periodo di riflessione, Roberto Mancini ha deciso di avviare le pratiche per la separazione e il divorzio”. Poche parole affidate a un comunicato stampa ufficiale per annunciare ad amici, familiari e tifosi che si mettessero pure l’anima in pace, non c’è più niente da fare, questa lunga storia d’amore finisce qua.

E il giallo dove sta? Lo racconta Maria Chiara Aulisio sul Mattino:

Storia d’amore finisce, o comincia. In che senso? Nell’unico (o quasi) possibile. Volendo dare ascolto a psicologi, psicoterapeuti e addetti allo studio delle più banali problematiche di coppia, pare proprio che sia inutile girarci intorno: quando un matrimonio finisce, salvo casi molto rari soprattutto in quel mondo al quale la coppia Mancini-Morelli appartiene, c’è sempre di mezzo qualcosa. O qualcuno. A pensar male – diceva Giulio Andreotti – si fa peccato ma spesso ci si azzecca.

E i bene informati giurano che quel «trauma» di cui parla l’allenatore dell’Inter nel comunicato avesse le sembianze di una bella mora, giovane e sportiva, conosciuta una sera in un ristorante nel centro di Roma. Vero o falso? Lo si saprà presto, le vacanze estive rappresentano un’occasione straordinaria per paparazzi e appassionati di gossip. Ma si potrebbe sapere anche un po’ prima se la signora Morelli, napoletana di Chiaia, come auspica una sua cara amica, dovesse decidere di offrire la sua versione dei fatti e spiegare ad amici, familiari e tifosi che cosa è mai accaduto nel 2009.

Lo farà? Non lo farà? Qualche indiscrezione pare le sia già scappata così come non avrebbe nascosto il suo desiderio di trascorrere qualche giorno a Capri in compagnia delle sue amiche di sempre. Napoletana di nascita anche lei, milanese di adozione come la Morelli, è soprattutto una la grande consigliera di Federica. Quali siano i suoi consigli non si sa, quel che sembra certo – sempre a voler inseguire i boatos – è che se la ex signora Mancini dovesse decidere di darle ascolto, e dunque parlare, il Mister potrebbe vivere qualche momento di imbarazzo. Intanto, la separazione è ufficiale dopo quasi 25 anni di matrimonio e un paio di onorato fidanzamento.

La storia infatti sembrava una di quelle destinate a durare per sempre. Salvo «traumi» imprevisti. Si conobbero a Cortina d’Ampezzo, Roberto e Federica, durante le vacanze di Natale. Si innamorarono di sera, in uno dei locali notturni più accorsati della vippissima Cortina, tra un bicchiere di champagne e musica da piano bar. Quasi immediato il fidanzamento, poi le nozze e nove mesi dopo il primo figlio, Filippo, ex calciatore del Manchester City, squadra inglese con la quale Mancini ha vinto uno scudetto. Due anni dopo nacque Andrea, anche lui calciatore, al momento in forza a una squadra ungherese. Infine, Camilla, terza e ultima. La piccola di papà, l’unica alla quale – pare – papà Roberto dia ascolto sul serio.