Malata di endometriosi, partorisce figlia dopo 3 aborti

Pubblicato il 28 agosto 2015 17.13 | Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2015 17.13

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 

P ADOVA – Malata di endometriosi, partorisce figlia dopo 3 aborti. Mamma Viviana ha 30 anni e lo scorso 5 agosto nella Clinica di ginecologia e ostetricia dell’Azienda ospedaliera di Padova. La piccola Giorgia è è nata prematura dopo tre cicli di procreazione medicalmente assistita e tre aborti spontanei. Sua madre è affetta infatti da una grave forma di endometriosi. Alla fine Giorgia è incredibilmente venuta al mondo dopo un concepimento naturale. Come scrive Federica Cappellato su Il Gazzettino:

“Il 5 agosto Viviana, che ormai ha imparato ad “ascoltare” la sua bimba in pancia, si accorge che qualcosa non va, non la sente muovere come al solito. Il giorno seguente si reca in Clinica e qui si accorgono che la bambina ha seri problemi all’intestino, che risulta pieno di liquido. La diagnosi la compie il professor Donato D’Antona: Giorgia è grave, devono farla nascere a 32 settimane, contro le canoniche 40. Viene così alla luce alle 20.30 con parto cesareo (…) le asportano il 70% dell’intestino; tolti 20 cm di necrosi, i due lembi sono ricuciti per evitare di doverle applicare il drenaggio esterno”.

Quella di Giorgia è però una storia a lieto fine. Ce l’ha fatta ed ha regalato alla sua mamma la gioia della maternità, nonostante le sue delicate condizioni di salute.