Cani aiutano i bambini a crescere meno ansiosi

Pubblicato il 2 dicembre 2015 08.00 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2015 18.06

Tags: , ,

di Redazione LadyBlitz
 
Cani e gatti alleati delle donne, meno stress e ictus

R OMA – Crescere con un cane può rendere i bambini meno ansiosi: questo il risultato di nuovo studio pubblicato sulla rivista “Preventing Chronic Disease”, che ha dimostrato come avere un animale a quattrozampe può diminuire la probabilità di sviluppare l’ansia durante l’infanzia.

I ricercatori del Basset Medical Center dell’Università dell’Oklahoma Health Sciences Center e Dartmouth Medical School hanno analizzato i casi di 643 bimbi tra i 6 e i 7 anni per una durata temporale di 18 mesi. Tutti abitavano in zone rurali dello Stato di New York. Gli studiosi hanno registrato i loro livelli di agitazione dei piccoli che vivono con un animale e di quelli senza. Tra quelli cresciuti con un cane, solo il 12% è risultato positivo al test di screening per l’ansia. Situazione ben diversa per quelli che sono cresciuti senza, per i quali la percentuale saliva al 21 %.

“Gli animali da compagnia, in particolare i cani, possono ridurre i livelli di agitazione nell’infanzia – dicono gli autori dello studio – in particolare l’ansia sociale e quella da separazione. Un quattrozampe, inoltre, può stimolare la conversazione e l’amicizia tra i piccoli”. Poi ancora: “Le interazioni positive tra il bimbo e il cane potrebbero anche allontanare ulteriori problematiche dell’adolescenza, che a volte nascono dall’evoluzione di questo disturbo”.