Alzheimer, la diagnosi in 5 minuti grazie ad un videogioco

Pubblicato il 17 novembre 2016 12.30 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2016 11.55

Tags:

 

L ONDRA – Un videogame che si può scaricare gratuitamente sarebbe in grado di diagnosticare il morbo di Alzheimer in cinque minuti. E’ quanto sostiene uno studio condotto dai ricercatori dello University College di Londra citato dal Daily Mail. 

Sea Hero Quest, questo il nome del gioco, è stato veramente disegnato per aiutare gli scienziati a sconfiggere la demenza senile. Si focalizza su un marinaio che naviga nel mare per ritrovare le “memorie perdute” del padre.

I giocatori navigano su una barca attraverso cinque aree con differenti temi per 75 livelli. Nel mondo sono già due milioni e mezzo le persone che l’hanno scaricato.

Il progetto dei ricercatori britannici che hanno creato questo gioco è in grado di fornire ai neuroscienziati una grande e approfondita conoscenza di come il cervello umano naviga nel mondo.

Il Sea Hero Quest ha fissato una prima accurata misura di riferimento per la navigazione spaziale. Così adesso i ricercatori possono vedere per la prima volta come il cervello umano prende decisioni sulla navigazione. E hanno scoperto che anche tra le persone sane, la capacità di navigare inizia a diminuire dall’età di diciannove anni.

Utilizzando i dati raccolti dai volontari sani che si sono sottoposti al progetto di ricerca, gli studiosi hanno messo a punto il gioco per testare le capacità di navigazione nelle persone, e sono riusciti ad ottenere diagnosi rapidissime sullo sviluppo della demenza senile. Questo perché quando una persona sviluppa l‘Alzheimer, le capacità di rendersi conto dello spazio e del movimento sono le prime a venire a mancare.