“Il Volo hanno distrutto mio Hotel”: parla albergatore. Ma loro…

Pubblicato il 29 settembre 2015 11.45 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2015 11.45

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 
"Il Volo hanno distrutto mio Hotel": parla albergatore. Ma loro...

L OCARNO – “Il Volo hanno distrutto mio Hotel”: parla albergatore. Ma loro smentiscono in maniera secca La denuncia di un albergatore fa discutere il web ma il trio di tenorini “Il Volo” non ci sta. Cosa sarà successo? Andiamo con ordine. La dura denuncia di un albergatore di Locarno attacca il gruppo “Il Volo”. La dichiarazione è arrivata a Libera Tv e a La Redazione:

«Camere messe a soqquadro dopo che erano state appena rifatte, bagni sporchi di urina e sciacquoni non tirati. Sui muri di una c’erano anche strisciate di feci»

Il proprietario di un albergo di 3 stelle a Locarno, in Svizzera, parla chiaro e denuncia una disgustosa situazione che avrebbero creato (il condizionale è d’obbligo visto che la notizia non è confermata) i tre tenorini Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone accompagnati da 2 ragazze avrebbero completamente distrutto l’albergo in cui alloggiavano durante la loro visita in Ticino per la registrazione di una trasmissione della televisione pubblica tedesca ZDF.

Secondo quanto riporta Giornalettismo sembra che la permanenza dei tenorini nell’albergo non sia stata di loro gradimento e che quindi siano scesi alla reception per domandare un cambio di camera. Si legge su Giornalettismo:

“A La Regione l’albergatore dice che i suoi dipendenti avrebbero detto ai ragazzi di non avere suite, ma che avrebbero potuto andare in un albergo superiore senza problemi, e che le camere erano state prenotate dalla produzione. Nel frattempo le donne delle pulizie stavano rifacendo le stanze, pensando che gli ospiti sarebbero rimasti. Questi però invece, avrebbero deciso di andar via e dopo essere risaliti nelle camere, avrebbero preso le loro cose per lasciare l’hotel. E quando le cameriere sarebbero tornate a preparare le camere per nuovi ospiti, l’amara sopresa. Anzi: quello che le addette alle pulizie hanno definito a La Regione un vero e proprio disastro, «non ci era mai successo nulla di simile prima». La Regione, che per prima ha riportato la  notizia, dice di aver chiesto al loro addetto stampa. Raggiunto telefonicamente a Milano l’addetto stampa delle ugole d’oro, Danilo Ciotti (che non era presente a Locarno), stenta a crederci: “È vero che non amano la moquette, per una questione di allergie. Si è trattato di un episodio spiacevole, frutto probabilmente di malintesi. Ma escludo che abbiano provocato danni intenzionalmente””

Sempre secondo quanto si apprende, dopo la risposta dell’addetto stampa Liberatv.ch avrebbe richiamato l’albergatore il quale avrebbe ribadito:

“Quindi è vero che uno di loro ha detto di avere un problema di allergia alla moquette. Per il resto – ribadisce a liberatv -, prima che i tre musicisti e le loro due accompagnatrici lasciassero l’albergo per trasferirsi in un cinque stelle di Ascona, le cose sono andate esattamente come ho già raccontato: camere messe a soqquadro, dopo che erano state appena rifatte, e bagni sporchi di urina e sciacquoni non tirati. Sui muri di una c’erano anche strisciate di feci. Devo dire che le camere delle due ragazze erano quelle in condizioni peggiori”.