Babaiola, primo motore di ricerca per viaggi gay friendly

Pubblicato il 1 giugno 2016 12.15 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2016 12.15

Tags:

 
Babaiola, primo motore di ricerca per viaggi gay friendly

E ‘ nato Babaiola, il primo motore di ricerca viaggi italiano dedicato alla comunità gay, che fornisce destinazioni “friendly” e favorevoli all’integrazione, trova la vacanza su misura e indica la migliore città comprensiva di volo, hotel, attività e locali. Babaiola partecipa al programma di Luiss Enlabs, uno dei migliori acceleratori di StartUp digitali a livello europeo, nato nel 2013 da una joint venture tra la holding di partecipazioni LVenture Group e l’Università Luiss.

“Babaiola, tramite il suo algoritmo – spiega il ceo Nicola Usala – raccoglie e analizza le informazioni e recensioni tra più di un centinaio di siti web, monitorando inoltre i trend nei social network per garantire di trovare la destinazione compatibile con l’esperienza scelta”. “Ogni città è accompagnata da una scheda delle attività che contiene i tutti suggerimenti utili per trascorrere la vacanza che hai sempre sognato – ha dichiarato Federica Saba, Chief marketing officer – tutto questo è possibile grazie agli accordi stretti con le più importanti compagnie del travel come: Skyscanner, Hotelscombined e Yelp oltre che alle affiliazioni con le associazioni di rappresentanza della comunità Lgbtqi, che quotidianamente ci supportano per fornire un servizio di qualità”.

Sono 21 le città che quest’anno hanno aderito all’Onda Pride, la manifestazione nazionale dell’orgoglio lgbt che fino al 19 agosto attraverserà il Paese. Lo rende noto Arcigay. Ad aprire il cartellone è stata Napoli, che sabato 28 maggio ha ospitato il suo Mediterranean Pride of Naples. A seguire arriveranno l’11 giugno i gay pride di Roma e di Pavia, poi il 18 giugno Treviso, il Toscana Pride, il Liguria Pride, il Palermo Pride, il Varese Pride; appuntamento il 25 giugno con il Milano Pride, il Caserta Campania Pride, il Bologna Pride, il Perugia Pride Village, il Sardegna Pride e il Lazio Pride; per il 2 luglio sono attesi il Catania Pride e il Puglia Pride mentre il 9 luglio sfilerà il Torino Pride. Infine, volata finale con il Siracusa Pride il 16 luglio, il Calabria Pride e il Rimini Summer Pride il 30 luglio e il Salento Pride il 19 agosto.