Eventi da non perdere: Ammuìna, niente cibo dagli sconosciuti

Pubblicato il 9 dicembre 2015 20.45 | Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2015 20.45

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Eventi da non perdere: Ammuìna, niente cibo dagli sconosciuti

R oma – Eventi da non perdere: Ammuìna, niente cibo dagli sconosciuti. 

A Roma il 12 e il 13 Dicembre Ammuìna scende in piazza!

Dopo il successo del negozio online Ammuìna  di fattorie, artigiani e botteghe consapevoli,
Il Pasto Nudo  in collaborazione con l’associazione AmareTerra “faranno” Ammuìna alle porte di Roma, in un ex fienile ristrutturato, per guardare in faccia chi ci vende quello che compriamo, invece di girare con un carrello tra scaffali di prodotti anonimi.

Per chi non lo conoscesse Ammuìna è il negozio virtuale del Pasto Nudo dove si possono acquistare cibo, oggetti e servizi etici e sani, al prezzo giusto, direttamente da chi li produce o se ne occupa, dove tutte le realtà scelte sono piccole o piccolissime, spesso a conduzione familiare; persone, non marchi, con le quali si può interloquire direttamente.
Quasi tutte aziende che si possono visitare su appuntamento, per vedere da dove viene e come viene fatto ciò che si compra, e fare tutte le domande che si vuole.
Una piazza virtuale dove ogni azienda ha il suo spazio.

E come per magia sabato 12 e domenica 13 dicembre questo mercato virtuale si materializzerà fisicamente  alle porte di Roma, in via Lonato 62, con filati tessuti a mano, pentole artigianali, vini naturali, formaggi di alpeggio, biscotti, pasta, pane e farine di grani antichi, oli extravergine di oliva selezionati, confetture naturali, legumi rari, birre artigianali, salumi senza conservanti artificiali, frutta e verdura biodinamica.
Il tutto accompagnato da street food popolare (anche veg), preparato da Damiano Ruggeri, con le materie prime dei produttori che espongono.

Alcuni amici aiuteranno il pasto nudo a fare Ammuìna: Bottega Liberati con un brodo bollente da passeggio, Contadini per Passione con arance siciliane appena colte, Castadiva Cioccolato con un cioccolatino limited edition creato per la fiera, Quality Service che purificherà l’acqua da bere e per cucinare, e Radio Stonata che intervisterà i produttori.

Per chi non lo sapesse Il Pasto Nudo è un’associazione no profit nata dall’omonimo Blog al fine di promuove un’alimentazione consapevole. Lo scopo del Pasto Nudo è trasformare la nostra alimentazione da industriale a naturale, e aiutare i piccoli produttori a vendere al prezzo giusto per loro e per chi compra.
Ed è proprio alla sua creatrice, nonchè presidente, Sonia Piscicelli che chiediamo cosa significhi esattamente Ammuìna: 

“Il termine napoletano Ammùina, che comunemente si usa per indicare una gran confusione, ha sempre avuto per me il significato più profondo e importante di rivoluzione. Una rivoluzione vestita a festa, gioiosa, rumorosa, testarda e soprattutto pacifica, ma non per questo meno seria”

E aggiunge:

“Un radicale cambiamento di intenti e comportamenti che arriva dal basso, dalle singole persone, che unendosi tra loro diventano forti, coraggiose, consapevoli; insomma il fondamento della trasformazione che finalmente sta avvenendo, e al quale il pasto nudo, la nostra associazione, sta contribuendo in ogni modo.
Piantare (o allevare), aver cura, scegliere e acquistare il cibo sono gesti sociali e politici, da sempre, ed è finalmente il momento di rivalutarne l’importanza”

Non ci resta quindi che andare a “fare” Ammuìna sabato e domenica in questo meraviglioso mercato alle porte di Roma, per fare la spesa di Natale, o solo per festeggiare insieme un anticipo delle feste in modo buono, etico, e sano.

Loro, garantiscono, ci aspettano con fiumi di vino e cibo buonissimo….

Aperto a tutti, ingresso libero.

sabato 12 dicembre dalle ore 11,00 alle ore 18,30
domenica 13 dicembre dalle ore 11,00 alle ore 18,00

presso AmareTerra
via Lonato 62 – 00188 Roma

Per informazioni e approfondimenti.

Evento facebook
www.ilpastonudo.it

www.ammuina.org
associazione@ilpastonudo.it

Eventi da non perdere: Ammuìna, niente cibo dagli sconosciuti