Selena Gomez, Bad Liar non è dedicata a Justin Bieber LA PROVA

Pubblicato il 19 maggio 2017 14.02 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2017 14.02

Tags:

 
Selena Gomez, Bad Liar non è dedicata a Justin Bieber LA PROVA

L OS ANGELES – Brutte notizie per i beliebers! Secondo quanto riportato dal sito Glamour, la nuova canzone di Selena Gomez, “Bad Liar” non farebbe riferimento al suo storico ex, Justin Bieber Effettivamente nei giorni scorsi in molti avevano ipotizzato che il testo del pezzo della cantante si riferisse alla popstar canadese. Eppure, a fare chiarezza su questo punto sarebbe stato Justin Tranter, che ha scritto la canzone insieme a Selena Gomez. Rispondendo a un tweet di un utente che sottolineava come il pezzo facesse riferimento agli ex fidanzati,  Tranter ha scritto:”Hai interpretato male il pezzo, in realtà riguarda qualcuno che sta cercando di nascondere sensazioni magiche per qualcuno di nuovo, ma non riesce e farlo!”. Insomma, a quanto pare Justin Bierber non è nella mente della cantante, attualmente legata al rapper canadese The Weeknd. 

“Il mio futuro? Sogno di vedermi felice, fare cose che amo, crescere nel cinema e imparare tante cose nuove e magari fare un corso di cucina”, ha detto in una vecchia intervista Selena Gomez, texana di nascita, padre messicano. Poi ancora: ”voglio sentirmi libera anche di sbagliare, so che i miei fan seguono e commentano ogni singola cosa che faccio ma io non voglio badarci. Un conto è il mio lavoro, di attrice e musicista per cui voglio essere sempre più brava, un conto la vita privata, non voglio dover avere paura di essere me stessa o essere condizionata da quello che dicono su di me”.

”(…) sono cresciuta insieme al mio lavoro, mi piace essere seguita da tanti fan, grazie ai social network che uso moltissimo riesco ad essere sempre in contatto con loro, cerco di condividere tutto con i miei fan e dare loro sincerità. So di avere responsabilità in questo ma non voglio sentirmi sotto pressione e quando non sono d’accordo con me per qualcosa che scrivo o dico commento sempre ‘Non sono perfetta’. Certo ho bisogno anche di essere protetta, difesa dalla folla, per questo devo avere le guardie del corpo con me”.