Martina Stoessel dopo Violetta: “Tutte le cose arrivano a una fine”

Pubblicato il 14 maggio 2015 14.28 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2015 14.28

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 

B UENOS AIRES – Martina Stoessel dopo Violetta: “Tutte le cose arrivano a una fine“. Secondo quanto riportato dal sito argentino InfoBae, la cantante, intervistata da Martín Liberman su Radio Uno FM 103.1, ha parlato del rapporto con il personaggio che interpreta e che le ha regalato la popolarità mondiale. Quando le viene chiesto se pensa di abbandonare i panni di Tini, lei risponde:

“Tutte le cose devono arrivare a una fine, questo l’ho iniziato quando avevo 14 anni, ora ne ho 18. Mi provoca nostalgia e angoscia perché avendo un “mostro sacro” tanto grande come la Disney  a sostenere il progetto, ci si sente protetti e quando ciò terminerà io sarò sola”.

Inoltre Martina spiega che sta pensando a una carriera da solista: “Vorrei che le persone continuassero ad accompagnarmi, crescere con queste ragazze questi bambini, qualcosa di progressivo, ce l’ho abbastanza chiaro, mi piacerebbe continuare a cantare in castigliano, ma anche di provare qualcosa in inglese, italiano, francese, ma continuo a mantenere la mia lingua”.

La cantante ricorda il grande supporto della sua famiglia: “I miei amici, la mia famiglia mi aiutano a mantenere i piedi per terra per tutto il tempo, ho la fortuna di avere la migliore famiglia del mondo”. FOTO LA PRESSE.

Immagine 1 di 24
  • Violetta, Martina Stoessel, sbarca a Bruxelles. Le FOTO

Immagine 1 di 24