Maria De Filippi, trono Gay: “Bacio tra uomini? Il pubblico…”

Pubblicato il 3 agosto 2016 13.11 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2016 13.23

Tags: ,

 

R OMA – Maria De Filippi, trono Gay: “Bacio tra uomini? Il pubblico reagirà bene”. Ricca intervista a Maria De Filippi concessa ad Alberto Dandolo per il settimanale Oggi. La conduttrice e produttrice tv si è lasciata andare in confessioni ed ha annunciato anche alcune novità in merito alla programmazione Mediaset del prossimo anni: Uomini e Donne e il trono gay, Amici, il futuro professionale, il nuovo programma di Simona Ventura.

Il trono gay a Uomini e Donne, che partirà il prossimo 12 settembre, è senza dubbio la novità più importante della prossima stagione. Maria De Filippi ha spiegato che era nell’aria da tempo:

“Il pubblico in qualche modo se lo aspettava da noi. Maurizio (Costanzo, ndr) insisteva già l’anno scorso. Lui era convinto che io dovessi farlo ma non eravamo riusciti ad organizzare i casting. Partiremo il 12 settembre. Sarà un uomo e affiancherà altri tronisti”.

Ma come reagirà il pubblico di Canale 5 di fronte ai baci tra due uomini? La domanda è d’obbligo:

“Sarà tutto normale, non ci sono dinamiche diverse nell’amore omosessuale. Quando a C’è Posta per te ho raccontato una storia gay con alcune sorprese, l’ho fatto esattamente come racconto altre storie. Quando ho pronunciato i due nomi c’è stato un piccolo brusio del pubblico ma al di là di questo nient’altro”.

La conduttrice si è soffermata anche sul serale di Amici, che partirà in autunno, con la consueta fase finale nella primavera del 2017. I casting sono partiti diverse settimane fa, ma la curiosità è tutta su giudici e direttori artistici e Maria De Filippi promette novità in tutti i sensi, avendo capito anche stavolta dove il pubblico focalizzi l’attenzione:

“Non credo più alle giurie litigiose, in passato ero arrivata al punto in cui sapevo già cosa avrebbero detto. Erano un po’ la recita di loro stessi: poi il pubblico se ne accorge”.

Poi, Maria De Filippi ha raccontato un retroscena choc. La conduttrice ha rivelato ad Oggi dell’offerta che Discovery aveva fatto a lei e alla sua Fascino per assicurarsi 3 anni di esclusiva e cambiare dunque canale: 180 milioni

“Abbiamo parlato con i responsabili di Discovery della possibilità di avere un intero canale a disposizione: 180 milioni, una cifra esorbitante, non erano certo per me, ma per l’intera operazione. Per una programmazione 24 ore su 24 per tre anni non sono poi così tanti, considerando che si trattava di una rete “in chiaro” che doveva competere nel panorama televisivo. Da un lato è stata una grossa gratificazione, dall’altra avevo anche la paura di non essere all’altezza. Non si tratta solo di condurre o produrre per altri ma di creare un vero palinsesto e bisogna avere competenze anche nel marketing. Ho avuto l’impressione che si trattasse di un altro lavoro e ho pensato fosse il caso di continuare il mio”.

Altra grande novità Mediaset della prossima stagione, il ritorno di Simona Ventura in tv con un programma tutto suo, dopo aver pagato “dazio” con la partecipazione all’Isola dei Famosi. Molti gli interrogativi sul programma che condurrà Super Simo ed è proprio la De Filippi a dare qualche riferimento:

“Non sarà un programma dedicato solo alla trasformazione fisica. Ci concentreremo anche su chi in qualche modo ha delle dipendenze, per aiutare a superarle. Non è un programma facile, andrà in onda a novembre”.